Con il patrocinio di:

Con il patrocinio di:

Con il patrocinio di:

image il progetto lnd puglia
Il Comitato Regionale Puglia FIGC – LND (Federazione Italiana Giuoco Calcio – Lega Nazionale Dilettanti), promuove la campagna di educazione alimentare denominata «In campo a tavola e nella vita», un format crossmediale di edutainment dedicato ai temi della corretta alimentazione, del Made in Puglia, della sensibilizzazione nei confronti dello spreco alimentare, dell’educazione ad una vita sana e alla pratica sportiva.
image il progetto lnd puglia

L'INIZIATIVA E' RIVOLTA

icona-spunta

SOCIETA'

Alle 587 società dilettantistiche e di settore giovanile pugliesi affiliate;

icona-spunta

TESSERATI

Ai 35.712 giovani atleti tesserati che vanno dai 5 ai 18 anni;

icona-spunta

STUDENTI

Agli studenti, abili e diversamente abili, delle Scuole Primarie e delle Scuole Secondarie di Primo Grado di tutto il territorio regionale.

Alle 587 società dilettantistiche e di settore giovanile pugliesi affiliate;

Ai 35.712 giovani atleti tesserati che vanno dai 5 ai 18 anni;

Agli studenti, abili e diversamente abili, delle Scuole Primarie e delle Scuole Secondarie di Primo Grado di tutto il territorio regionale.
obiettivi

OBIETTIVI

Contrastare l’obesità infantile e le malattie cardiovascolari connesse, che in Puglia colpiscono un bambino su tre, attraverso nuove forme di intrattenimento e giochi interattivi che permetteranno alle giovani generazioni di calciatori di “Scegliere da Campioni”

I DATI RIGUARDANTI L’OBESITA’ INFANTILE IN PUGLIA

Gli ultimi dati statistici riguardanti bambini e adolescenti in sovrappeso o affetti da obesità sono in preoccupante crescita; le percentuali inerenti la Puglia superano la media di quelle Nazionali. A questi situazioni sono legate una serie di malattie che si sviluppano o si svilupperanno in seguito, le più insidiose delle quali sono quelle cardio-vascolari. Mediamente, la spesa sanitaria sostenuta per una persona in sovrappeso o obesa è il 25% più alta di quella di un soggetto normopeso.
Il report presentato nell’aprile 2019 dalla fondazione «Italian barometer diabetes obeservatory» (Ibdo), alla sua X edizione, dimostra qualora ce ne fosse bisogno, che dal 2008 al 2018, la percentuale di bambini pugliesi di 8-9 anni in sovrappeso si è ridotta dal 25% al 24,1% e per i bambini obesi dal 16% al 15,5%. Troppo poco per una regione con un trend più alto di quello italiano.
bambini e adolescenti affetti da obesità
Rispetto alle province autonome di Trento e Bolzano che contano quindici bambini su cento in sovrappeso, la Puglia ne conta più del doppio: quasi trentadue su cento!
percentuale bambini in sovrappeso
Per sovvertire questa tendenza l’unica via possibile è investire nella formazione. Soltanto chi conosce può scegliere in maniera corretta.

VALORIZZAZIONE DELLA FILIERA
AGRO-ALIMENTARE PUGLIESE

I contenuti del modello nutrizionale adottato dal progetto “In Campo a Tavola e nella Vita” coinvolgono la complessità dell’offerta merceologica agro-alimentare pugliese, dalla produzione agricola all’allevamento e pesca, dalla conservazione alla trasformazione fino alla distribuzione.

La divulgazione della campagna valorizza l’eccellenza agro-alimentare regionale ed i suoi operatori nei diversi settori. I prodotti inseriti nella piramide alimentare made in puglia, saranno gli stessi che le aziende ogni giorno distribuiscono nei loro mercati di riferimento.

IMPATTO SUI CONSUMI E SPESA ALIMENTARE DI 1,5 MILIONI DI FAMIGLIE

Il progetto “In Campo a Tavola e nella Vita” stabilisce un contatto diretto e continuativo con la totalità dei tesserati LND Puglia, con le loro famiglie e con i sostenitori delle loro squadre, a cui si aggiunge l’interazione con la platea del grande pubblico attraverso la comunicazione. Ciò ne potrebbe influenzare i comportamenti di acquisto a favore del made in Puglia.